le mille e una notte e altre storie

Un progetto di Teatrino Giullare per l’arte di ascoltare, immaginari incontri tra immaginari e reali incontri tra persone che ci riportano alla piacevole ed essenziale motivazione del narrare: finché ci sono storie da raccontare e da ascoltare siamo vivi.

 

2018

Le mille e una notte

Trio Mille e una notte (2)_edited

Una performance di parole, musica e maschere. Attrici e attori, cambiando il volto tramite l’uso di particolari maschere in resina sovrapponibili, raccontano frammenti da Le mille e una notte, la più celebre raccolta di novelle orientali che per centinaia di anni ha costituito una delle principali forme di costruzione di immaginario tra oriente e occidente. Al violoncello Francesco Guerri .

Roma

19 maggio 2018 ore 20:30 – 21:30 – 22:30, Museo della Repubblica Romana e della Memoria Garibaldina, nell’ambito di Notte dei Musei 2018

Bologna

25 maggio 2018, ore 19:30, Parco di Villa Ghigi, 15 giugno, ore 20:30, Giardino del Guasto, 22 giugno ore 20:30, Giardino all’italiana di Villa Spada, nell’ambito di  BE Here e parte di Bologna Estate 2018, il cartellone di attività promosso e coordinato dal Comune di Bologna.

 

 

2019

Genio e Sregolatezza

In stretta prossimità col pubblico, una raccolta di frammenti letterari in cui grandi o piccoli personaggi si trovano ad aver a che fare con l’essenza dell’arte e col carattere capriccioso ed imprevedibile delle muse. Riflessioni e divertimenti sulla necessità umana di fare arte. Alla fisarmonica David Sarnelli.

Roma

18 maggio 2019 Musei Capitolini, Palazzo Nuovo nell’ambito di Notte dei Musei 2019

 

La Gattomachia di Lope de Vega raccontata a chi ascolta

Attrici, attori e musici raccontano la Gattomachia di Lope de Vega, lo scrittore più prodigioso della letteratura moderna, colui che ebbe il verso «più dolce» nella poesia spagnola. Azioni animalesche, plateali e folli, a volte inaccettabili, riempiono la scena, ma tutto sommato costituiscono un semplice sfondo a quello che è il vero tema di questo poema eroicomico seicentesco, il sogno di amare e di essere amati e il bisogno di dare un senso alla propria vita. Alla fisarmonica David Sarnelli.

Bologna

24 maggio 2019 Area Verde di Via Panzini, nell’ambito di Bologna Estate 2019, il cartellone di attività promosso e coordinato dal Comune di Bologna e dalla Città metropolitana di Bologna – Destinazione Turistica.

Altre repliche previste nel mese di luglio 2019 – date da definire